Carrello 0
SCONTO DEL 15% SU TUTTI I TITOLI DEL CATALOGO E SPEDIZIONE GRATUITA IN ITALIA
Ricerca avanzata
Benvenuto. Quando gli immigrati erano gli italiani
Maggiori informazioni

Benvenuto è il nome di un ragazzo in gamba dell’Italia del Sud, emigrato in Germania negli Anni Settanta insieme alla famiglia per inseguire il sogno di una vita migliore. Ma tra i suoi nuovi compagni di quella terra straniera, riuscirà mai a sentirsi davvero benvenuto

Una storia sincera e forte, in cui i giovani potranno scorgere la realtà rovesciata di quando gli “immigrati” erano gli italiani. 

“Ci fu un tempo, non molti anni fa, in cui anche noi eravamo distanti da casa, alle prese con una lingua che non capivamo, soli e tristi ma con tanti sogni in testa da realizzare” 

Eraldo Affinati

Con un’introduzione dello scrittore di Eraldo Affinati e la traduzione di Anna Luce Lenzi Affinati


data pubblicazione: 7 giugno 2018
collana: UAO
categoria: Bambini, Ragazzi
formato: 14 x 20 cm, brossura
pagine: 200
isbn: 9788893484794
note: Introduzione di Eraldo Affinati, traduzione di Anna Luce Lenzi Affinati
Degli stessi autori:
Segui Gallucci sui social!